fbpx

testata

Vota questo articolo
(3 Voti)

I JEANS PROTAGONISTI A GENOVA DI UN GRANDE EVENTO DALL’ECO INTERNAZIONALE In evidenza

Il contenuto multimediale dell’articolo è ai seguenti link curati dalla Produttrice Contenuti Multimediali (Influencer & Territorial Marketing) CRISTINA MONTEPILLI:
(video su Truman TVhttps://trumantv.videogram.mc/canali/viaggi-turismo-cultura/ligurians.html - oppure canale YouTubehttps://www.youtube.com/watch?v=xPOrWk8wRi4)

Questo grande evento internazionale di “Genova Jeans” con i partners Candiani, Diesel e Eco-Age, si è svolto dal 2 al 6 settembre nella splendida location dei “Palazzi dei Rolli” a Genova dove, per la prima volta sono stati messi in mostra alcuni esemplari dei leggendari Jeans.

Eravamo presenti con la nostra TrumanTv e con Truman Journal.

01 

Il Sindaco di Genova Marco Bucci quando ha annunciato il lancio di GenovaJeans, il primo di una serie di appuntamenti con cadenza annuale sotto il segno della sostenibilità ha così commentato:
«Ecco un modo straordinario di recuperare le proprie origini valorizzando la storia, l’identità, la cultura di Genova, unendo a queste caratteristiche il recupero di una parte del nostro centro storico. Il progetto GenovaJeans è tutto questo e anche di più: un’idea di respiro internazionale che sta attirando l’attenzione di tanti addetti ai lavori e che, siamo certi, a settembre scatenerà l’estro dei genovesi e catapulterà sulla città curiosi e turisti. La possibilità di realizzare nei nostri caruggi la via del Jeans si inserisce in un vasto progetto di riqualificazione della città vecchia più grande d’Europa che l’amministrazione comunale sta portando avanti: realizzare le vie dello “stile jeans” nel cuore del centro storico sarà una vera e propria rivoluzione, uno dei fiori all’occhiello che Genova potrà vantare a livello internazionale».

02

Riportiamo inoltre un intervento dell’Assessore ai Grandi Eventi, Commercio e Artigianato, Centro Storico Paola Bordilli:
«Presentiamo un progetto di grandissimo interesse, che valorizza la “genovesità” del jeans, il tessuto più conosciuto e amato al mondo e nato a Genova nel XII secolo. Le iniziative che abbiamo individuato, andranno ad affermare sempre più, proprio tramite il jeans, le radici e l’identità di Genova, ma anche l’orgoglio del saper fare e la laboriosità del popolo genovese. Sarà un grande evento che coinvolgerà a 360 gradi l’intera città e ogni suo settore: un orgoglio cittadino da mostrare al mondo. Ringrazio il comitato promotore, le imprese, gli sponsor, i colleghi di Giunta e tutti coloro che stanno lavorando a questo progetto importante per Genova, in una logica di sinergia e di collaborazione».

03

L’Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Liguria Andrea Benveduti:
«Riscrivere la storia del blue di Genova insieme ai grandi player della moda italiana ed europea. Con questo obiettivo, nei giorni della GenovaJeans, ripercorreremo la storia del famoso blu jeans nato a Genova, quando nel XII secolo i primi tessuti venivano tinti con l’indaco. Un evento orientato al futuro, che premia il saper fare genovese e ligure, esempio di creatività italiana in grado di farsi apprezzare in tutto il mondo. Ma non ci fermiamo qui. È un valore che dobbiamo recuperare in tutto il mondo, in questo senso riteniamo importante l’aspetto produttivo e l’internazionalizzazione della manifestazione. Per favorire questo percorso, come Regione Liguria, con Liguria International che già ha contribuito a organizzare l’edizione di lancio dell’anno scorso, abbiamo avviato un’importante interlocuzione con l’agenzia ICE per ampliare la proiezione sui mercati esteri».

04

Questi alcuni degli interventi dai rappresentanti delle istituzioni.

Al centro dell’appuntamento questi i temi: la storia, l’evoluzione e l’innovazione dei jeans ma anche una serie di esperienze come la mostra Artejeans, Trentasei opere in tela jeans donate alla città da artisti italiani contemporanei rinomati in tutto il mondo.

05

I due partners fondatori della manifestazione Candiani e Diesel.

Candiani Azienda storica italiana specializzata nella produzione del tessuto sostenibile tra cui il rivoluzionario Coreva Denim lanciato di recente; nelle locations dell’ex Mercato Statuto, l’azienda ha promosso una esperienza per sottolineare il danno causato dalla produzione non-sostenibile e presentare soluzioni innovative per il futuro dell’industria, compresa la sua più recente tecnologia Coreva, primo jeans stretch compostabile al mondo.

«Siamo onorati e felici di contribuire alla riscoperta delle radici italiane dei nostri amati jeans. Candiani è da sempre impegnato nella produzione sostenibile del denim, eppure i jeans sono considerati come uno dei maggiori prodotti inquinanti dell’industria della moda – dichiara Alberto Candiani - È per questo che siamo orgogliosi di presentare, proprio qui dove sono nati, le ultime innovazioni sostenibili. I jeans hanno invaso il mondo partendo dal porto di Genova e oggi, ancora una volta, vogliamo esportarne la nuova generazione all’insegna della sostenibilità a tutti coloro che hanno a cuore i jeans e il nostro pianeta».

06

Diesel, altro fiore all’occhiello del jeans italiano famoso in tutto il mondo ha mostrato, per la prima volta, pezzi leggendari provenienti dai suoi archivi privati negli atrii degli splendidi Palazzi Unesco, nella Loggia di Banchi e nelle vetrine lungo La Via del Jeans, la futura “Carnaby Street” genovese, che raccoglie la Via di Pré, Via del Campo e Via San Luca.

07

Durante la manifestazione sono stati programmati degli incontri ed appuntamenti dove i visitatori sono stati accompagnati dagli animatori, studenti dell’Università e dell’Accademia Ligustica. Il musicista Jack Savoretti – la cui famiglia viene da Genova – è stato il protagonista in un film dal titolo “Jeans-The Genoa-R-Evolution”, prodotto da Pulse Productions.

08

In ultimo riportiamo le dichiarazioni di Manuela Arata, Fondatrice e Presidente di GenovaJeans:
«In realtà, GenovaJeans è molto più di un evento: è un progetto che avrà un impatto sullo sviluppo di un’area con un’enorme potenzialità di 2 milioni di turisti più 2 milioni di passeggeri di crociere che sbarcano a 200 metri di distanza (dati 2019). Troveranno un’area storica affascinante per lo shopping, l’intrattenimento, l’artigianato e la cultura basati sui blue jeans. – afferma - Sono orgogliosa della partnership con il marchio internazionale Diesel e con l’icona italiana della sostenibilità Candiani, che ci hanno creduto da subito così come ETT che sviluppa piattaforme multimediali. Condividiamo l’organizzazione con Eco-Age, che partecipa portando la sua solida esperienza come organizzatrice del famoso Premio Green Carpet Fashion Award e dei suoi programmi di successo sulla sostenibilità».

09

Con i nostri strumenti e contenuti multimediali, televisivi ed editoriali (Truman TV e Truman Journal in primis), e con i nostri format (Ligurians) abbiamo pensato di celebrare queste giornate importanti per Genova e l’Italia con il video e la poesia di una nostra carissima partner di iniziative e produzioni, l’Ambasciatrice di Genova nel Mondo Anna Maria Campello, a seguire alcune immagini del libro catalogato fra l’altro presso la Western University di Sidney dove il Prof. Luciano Ginori e la poesia “Il leggendario blue Jeans” pubblicata nel 2005, quindi ben 16 anni fa, tratta dal primo Itinerario poetico della Campello nei quartieri della città: “Genova come e quando”.

10

* * * * * * * *
Ringraziamenti:
Anna Maria Campello Ambasciatrice di Genova nel Mondo
Le Istituzioni
Il Sindaco di Genova Marco Bucci
Assessore ai Grandi Eventi
, Commercio e Artigianato Paola Bordilli
Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Liguria
Andrea Benveduti
 
Fondatrice e Presidente di GenovaJeans - Manuela Arata
Candiani
Azienda -Alberto Candiani
Azienda/Brand Diesel
L'Artista Jack Savoretti

New VideoGram
- 44, boulevard d'Italie - Principato di Monaco

Editore contenuti e prodotti mediatici, televisivi e radiofonici
Truman TV e Truman Journal
Format/Programma TV Ligurians: https://trumantv.videogram.mc/canali/viaggi-turismo-cultura/ligurians.html

CEO - Cristina Montepilli
Direttore Responsabile - Maurizio Bartolini
Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ph. et  assemblage: Jimmy Olsen

* * * * * * * *
Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini.

Letto 184 volte

Radiotruman TV

  • RadioTruman nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore della Radio è la "Nuova Videogram"  (www.videogram.mc) appartenente al Gruppo MC Communications & Promotions con sede in Montecarlo.

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/