fbpx

testata

Vota questo articolo
(5 Voti)

HYMNE MONÉGASQUE In evidenza

L’Inno Monegasco è l’Inno Nazionale del Principato di Monaco

00Bis

(video su Truman TV: https://trumantv.videogram.mc/canali/infotainment/bar-tolini.html - oppure canale YouTube: https://youtu.be/o_ng4x44BSU )

È del 1841 la prima versione dell’Inno Monegasco dove parole e musica vennero scritte e composte da Théophile Bellando de Castro (notaio, poeta e musicista monegasco) modificato in seguito dal musicologo, critico musicale, compositore ed editore musicale francese François-Henri-Joseph Blaze, noto come Castil-Blaze (modificò la musica e apportò solo qualche altro cambiamento secondario).

01

Ma nel 1848 il Principe Carlo III che creò la Guardia Nazionale, adottò la canzone di Teofilo Bellando.

02

Altra modifica seguì nel 1896 a cura di Charles Albrecht il quale compose un nuovo arrangiamento per pianoforte e venne pubblicato dall’editore Tihebaux di Parigi con il titolo “Aria Nazionale di Monaco”.

03

Mentre un altro editore di Nizza, Decourcelle, nel 1897 pubblicò un’edizione intitolata “429 Inno Nazionale di Monaco per piano”.

Si sussegui Francesco Bellini che nel 1900 orchestrando l’inno di Albrecht con un nuovo arrangiamento per trio giudicato forse un po’ troppo lungo, non fu più eseguito.

Infine, la versione moderna dell’Inno fu creata nel 1914 da Leon Jehin ed eseguita per la prima volta nel 25° Anniversario dell’Incoronazione del Principe Alberto I.

E risalgono al 1931 le parole scritte in monegasco da Louis Notari.

04

L’Inno di Monaco è una marcia spigliata ed in un certo senso alquanto esuberante.

Pur considerando che l’Inno ha subito vari arrangiamenti ed elaborazioni, il compositore ufficiale del brano è comunque considerato Charles Albrecht.

05

L’Inno monegasco in lingua monegasca

Riturnelu:
Despoei tugiù sciü d'u nostru paise
Se ride au ventu, u meme pavayùn
Despoei tugiù a curù russa e gianca
E stà l'emblema, d'a nostra libertà
Grandi e i piciui, l'an sempre respetà
Oila cü ne toca!
Oila cü ne garda!
Fo che cadün sace ben aiço d'aiçi:

(Riturnelu)

Amu avü sempre r'a meme tradiçiùn
Amu avü sempre r'a meme religiùn
Amu avüu per u nostru unù
I meme Prìncipi tugiù
E düsciün nun pura ne fa scangia
Tantu ch'au celu, u suriyu lüjerà;
Diu n'agiüterà
E mai düsciün nun pura ne
fa scangia
düsciün.

Nun sëmu pa gaire,
Ma defendëmu tüti a nostra tradiçiun;
Nun sëmu pa forti,
Ma se Diu voe n'agiütera!

Oila cü ne toca!
Olia cü ne garda!
Fo che cadün sace ben ailo d'aili:

(Riturnelu)

06

* * * * * * * *
Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini.

Ph. et  assemblage: Jimmy Olsen

Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 139 volte

Radiotruman TV

  • RadioTruman nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore della Radio è la "Nuova Videogram"  (www.videogram.mc) appartenente al Gruppo MC Communications & Promotions con sede in Montecarlo.

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/