fbpx

testata

Vota questo articolo
(7 Voti)

78ÈME ANNIVERSAIRE DE LA LIBÉRATION DE LA PRINCIPAUTÉ In evidenza

In occasione di questo anniversario della Liberazione del Principato, il 3 settembre 2022 si è svolta una Cerimonia di Ricordo al Monumento ai Caduti e sulle tombe dei due eroi monegaschi della Resistenza.

Il Principato di Monaco celebra la Festa della Liberazione.

01

Nonostante la neutralità del Principato, Monaco viene occupata dai tedeschi nel settembre 1943.

Il 3 settembre 1944, dopo qualche giorno di scontri con i tedeschi e con il supporto del fuoco navale alleato (colpi di cannone della Marina sulle alture di Beausoleil, La Turbie e Fort d’Angel) Monaco, e le città circostanti, vengono liberate dagli Americani e dai Maquis… i tedeschi abbandonarono la città e una jeep dell’esercito degli Stati Uniti entrò a Monte Carlo.

02

All’interno del Principato tanto aveva fatto l’apporto incisivo della stessa resistenza che si era distinta, appunto, per molti atti eroici.

Atti eroici che hanno avuto molti caduti, eroi noti o anonimi di questo periodo, fra i quali René Borghini (Segretario della Presidenza del Consiglio Nazionale che, per aver custodito il segreto dello sbarco degli alleati, fu fucilato dalla Gestapo) ed Esther Poggio sua Ufficiale di collegamento (di origini italiane, seguì il destino di Borghini, uccisa anche lei dal piombo nazifascista. La donna collaborò alla resistenza nella cellula monegasca come staffetta. Fu decorata con la Legion d’Onore, Croce di Guerra più altri riconoscimenti oltre al titolo postumo di “Morta per la Francia”), così come Joseph Lajoux (altro eroe monegasco della resistenza) che furono arrestati, per atti di resistenza, a Monaco nel luglio 1944 e fucilati il 15 agosto 1944 a Nizza.

03

In occasione di questi eventi, onorando il dovere di ricordare e rendere omaggio non solo agli eroi martiri della resistenza ma a tutti quelli che si sono sacrificati per una giusta causa cioè quella della liberazione, il Consiglio Nazionale, unendosi con i membri del Comitato per la Commemorazione dell’Epoque, alla presenza dei reduci, ha voluto essere presente alle Cerimonie di questo 78esimo Anniversario della Liberazione.

04

Sulla Place du Palais di Monaco erano presenti il Presidente del Consiglio Nazionale Stephane Valeri, e la Vicepresidente Madame Brigitte Boccone, oltre ad altri funzionari e membri del Consiglio Nazionale.

05

La Vicepresidente Madame Brigitte Boccone insieme ad altri funzionari e personale dell’Istituzione hanno deposto, ai piedi del Palazzo del Consiglio Nazionale, una corona di fiori in memoria di René Borghini ed Esther Poggio, poi si sono recati alla Maison de France per un’altra cerimonia commemorativa con la presenza di numerose personalità.

Ma anche altre cerimonie commemorative hanno segnato questa giornata infatti anche il Presidente della Commissione per lo Sviluppo Digitale, Franck Julien, ha partecipato alla cerimonia organizzata a Beausoleil; ed il Capo di Gabinetto del Presidente del Consiglio Nazionale, Virginie Cotta, si è recata alle commemorazioni organizzate a Cap d’Ail.

06

Infine il Presidente Stéphane Valeri, al termine della giornata, si è recato a pregare al Monumento ai Caduti nel cimitero di Monaco, insieme al Vicario generale, al Canonico Guillaume Paris, al Sindaco di Monaco ed a molte personalità. Durante questa cerimonia caratterizzata dalla deposizione delle corone di fiori in memoria dei combattenti della Resistenza di Monaco, insieme al Presidente erano anche presenti Madame Brigitte Boccone (Vicepresidente del Consiglio Nazionale), Marine Grisoul (Presidente della Commissione per l’Istruzione, la Gioventù e Sport), Daniel Boeri (Presidente della Commissione Cultura e Patrimonio) e Karen Aliprendi (Assessore Nazionale).

Al cimitero si è svolta la preghiera per i morti con il suono della campana, la preghiera per la pace e, sotto la direzione del Sig. Pierre Proust della Banda Municipale, l’esecuzione degli Inni Nazionali. Presenti anche varie Società Patriottiche e della Resistenza con le loro bandiere.

07

Concludo con un grande plauso ciò che ha detto il Presidente Stéphane Valeri nel suo intervento dove ha reso omaggio agli eroi martiri della resistenza sottolineando l’importanza del dovere della memoria: «René Borghini, Esther Poggio, Joseph Lajoux e tutti i vostri fratelli e sorelle martiri della resistenza, noi vogliamo ricordarli, oggi, per il sacrificio al servizio della nostra libertà. E non vi dimenticheremo mai

08

Questa giornata è una di quelle occasioni in più per ricordare tutti gli eroi, tutti i martiri e tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita affinché possiamo vivere liberi e scevri da ogni dittatura…
Facciamo tesoro della memoria storica e non solo...

Maurizio Bartolini
Direttore Responsabile

09 

* * * * * *all rights reserved unauthorized copying reproduction* * * * * *

Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini
Collegato a Truman TV International: https://trumantv.videogram.mc/truman-tv-international.html

Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
WhatsApp: 329 62 37 408

Ph. et assemblage: Jimmy Olsen

New VideoGram - 44, boulevard d’Italie - Principauté De Monaco
Editore contenuti e prodotti mediatici, televisivi e radiofonici Truman TV e Truman Journal
CEO - Christine Montepilli

* * * * * *

Letto 10733 volte

Radiotruman TV

  • RadioTruman nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore della Radio è la "Nuova Videogram"  (www.videogram.mc) appartenente al Gruppo MC Communications & Promotions con sede in Montecarlo.

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/