fbpx

testata

Vota questo articolo
(6 Voti)

LETTERA DEL DIRETTORE RESPONSABILE - "SOCIETY 5.0"

Mi permetto presentare il profilo particolare di questo mio nuovo compagno di viaggi nonché caro amico, Massimiliano Raponi, di cui voglio raccontare brevemente la sua “storia” ed il perché di questa mia rara scelta in fatto di collaboratori interni.

Sempre più ci sono frontiere tecnologiche da scoprire oltre che da affrontare (per molti che non masticano l’argomento) per cui collaborando con lui nei prossimi articoli che usciranno firmati da entrambi ma ideati da Massimiliano, sotto il format Society 5.0, sono sicuro che molte cose verranno semplificate e comprese maggiormente.

01

Massimiliano, originario di Foligno, fin da piccolo ha sentito dentro di sé questo forte richiamo e voglia di conoscere il mondo, di trovare stimoli nelle cooperazioni internazionali e nei progetti per il benessere della comunità.
Ha sempre avuto lo scopo di dare un concreto contributo alla creazione e al rafforzamento dell’identità dei propositi che prende in carico, con l’intento di costruire una rete di rapporti atti a garantire un arricchimento e un beneficio tra i vari interlocutori.
Condividere non solo le radici delle nostre lingue, ma anche gli ambienti socioculturali.
Spesso gli è capitato dire che: “…viaggiare mi piace, ma imparare da diverse culture mi piace di più…” – e poi ancora: “Considero l’imparare una delle grandi gioie della vita. Ho avuto la fortuna di imparare da persone diversissime, piene di qualità straordinarie. Se mi volto indietro, la loro generosità e la loro diversità umana e intellettuale mi riempiono di commozione.”

02

Infatti nei tanti paesi dove ha avuto la fortuna di abitare, ha sempre cercato di essere un punto di riferimento cercando di mettere a disposizione il suo “savoir faire”.
Ama sempre partire dal basso, dimostrando le sue doti, cercando di non oltrepassare mai i confini. Adora la meritocrazia e le regole.
Le sue esperienze sono molteplici. Lui è cresciuto nell’era del boom tecnologico, i primi computer che ha iniziato ad utilizzare gli hanno garantito una base che oggi pochi riescono ad avere.
Ha passato gli inizi della sua carriera come Consulente esterno per i Corpi Speciali di Antimafia e poi per le Procure Italiane, gestendo apparecchiature per le bonifiche ambientali.
Successivamente, quando è esploso l’allora WEB 1.0 ha intrapreso un percorso diverso ottenendo poi un Master in Data Science e Artificial Intelligence.
Ha sempre creduto in un modello aziendale basato sulla conoscenza: collaborativo, trasparente, dinamico, smart e con un DNA molto innovativo e tecnologico.
Fra i tanti suoi studi, ha conseguito anche un Executive Master in Digital Export Manager, proprio perché ha una forte predisposizione ai processi di internazionalizzazione.
Parte dalla trasformazione digitale e dalla sua applicazione, fino ai processi di apertura di un mercato estero per poi utilizzare pratiche e strumenti per definire e verificare la corretta strategia.
Da qui nasce la sua idea di Digital Trasformation, ovvero la semplificazione della quasi totalità dei processi, riducendo le ridondanze e gli errori legati ad attività manuali non strategiche.
Oggi, Massimiliano Raponi, è il Business Development Manager di una società polacca (Nb: Intratel), con una start-up innovativa nella Silicon Valley (Nb: OneStepCloud), che si occupa di Intelligenza Artificiale, IoT, Blockchain, Realtà Aumentata.
I suoi progetti sono volti, come accennato all’inizio di questa sua presentazione, ad una nuova società incentrata sull’uomo, con idee e soluzioni per lo sviluppo sostenibile.
In tutto questo, Massimiliano ha anche una sua azienda personale, sita a Varsavia, dove svolge servizi di consulenza all’internazionalizzazione per le Imprese Italiane e non.
Viviamo nell’era della tecnologia in cui l’intelligenza artificiale, i big data, l’IoT e la robotica stanno cambiando l’economia e la società. Queste innovazioni aprono scenari senza precedenti per il miglioramento delle nostre vite e per un futuro sostenibile. Se la tecnologia è il mezzo, gli uomini devono restare protagonisti: questa è l’idea su cui si basa il paradigma della società ideale del nostro tempo, la cosiddetta Society 5.0 di cui, egli stesso, ha preso spunto dal Governo Giapponese.

I settori di cui si occupa sono:
- Sviluppo di realtà urbane sostenibili.
-
Energia naturale e sicura.
- Prevenzione e mitigazione dei disastri naturali.
- Salute e Medicina con la combinazione di tecnologie digitali, IoT e analisi avanzata.
- Cibo e Agricoltura, con soluzioni sostenibili per ogni fase della filiera.
- Soluzione logistiche grazie all’ Intelligenza Artificiale.
- Processi di industrializzazione per massimizzare l’efficienza.
- Servizi Pubblici intelligenti, grazie alla digitalizzazione dei dati condivisi.

La sua, e la nostra idea, convergono nel pensiero che il modo migliore per inventare il futuro è determinare uno scenario del futuro previsto e lavorare a ritroso, ovvero partendo da quella posizione e tornare all’ora attuale. Questo sistema permette di commettere sempre meno errori e determinare le varie fasi ottenendo uno stato incrementale e la collaborazione è uno dei fattori da curare con maggiore attenzione se si vuole avere una possibilità di vincere le sfide che la “vita” ci presenta ogni giorno.

03

Sono fondamentali le persone che ogni giorno si impegnano per contribuire ad una crescita, ma sono altrettanto importanti gli strumenti che sono messi a loro disposizione per semplificare le attività lavorative che si basano sulla cooperazione.

Il nostro obiettivo è creare valore… E qui è evidente che l’innovazione tecnologica, una strategia efficace e il rispetto verso il prossimo è centrale per un’eccellente collaborazione di lavoro.

04

 

* * * * * *all rights reserved unauthorized copying reproduction* * * * * *

Collegato a Truman TV International: https://trumantv.videogram.mc/truman-tv-international.html
Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini
Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
WhatsApp: 329 62 37 408

Ph. et assemblage: Jimmy Olsen

New VideoGram - 44, boulevard d’Italie - Principauté De Monaco
Editore contenuti e prodotti mediatici, televisivi e radiofonici Truman TV e Truman Journal
CEO - Christine Montepilli

* * * * * *

 

Letto 4240 volte

Radiotruman TV

  • RadioTruman nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore della Radio è la "Nuova Videogram"  (www.videogram.mc) appartenente al Gruppo MC Communications & Promotions con sede in Montecarlo.

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/