fbpx

testata

Vota questo articolo
(10 Voti)

UNA NUOVA PRINCIPESSA NELLA CASATA MONEGASCA

Grazie alla sua gentilezza e amicizia che ci lega da un po’ di tempo, mi ha concesso questa intervista e anticipazioni in esclusiva… Lei è Madame Rosa Gadaleta…

Apriamo la nostra intervista con l’anticipare che lei fa parte ufficialmente della Famiglia Grimaldi, quindi lei è sorella di Sua Altezza Serenissima Alberto II di Monaco nonché di Carolina Luisa Margherita Grimaldi, Principessa di Hannover e di S.A.S. Stéphanie Marie Elizabette Grimaldi.

01

- Quando è come hai saputo di essere, diciamo, molto vicina di parentela con la Famiglia Principesca?

È stato in un periodo natalizio quando ho saputo di essere molto vicina alla Famiglia dei Principi Monegaschi, con la confessione da parte di mia madre nel lontano 2002 prima che lasciasse questa vita terrena.
Infatti proprio all’ennesima mia domanda sul chi fosse il mio vero padre, mi ha confessato che il mio vero padre era il Principe Ranieri III di Monaco.
Questo accadde perché, tramite amici, lei ebbe l’opportunità di andare a lavorare in Costa Azzurra, appunto nel Principato di Monaco, come cameriera al servizio della Famiglia Principesca.
Io però avevo già fatto precedentemente le prove del DNA e nonostante ciò ancora mia madre, a suo tempo, non voleva confessare chi fosse proprio il mio vero padre perché di tutto ciò ne aveva sofferto moltissimo. Nel corso del tempo ebbe però, prima la forza di confessarlo al mio padre adottivo, Mauro Gadaleta, che comunque ha contribuito molto in questa sua sofferenza.
Mi ricordo sempre con piacere che mia madre mi ripeteva spesso che io ero una principessa… Mi diceva: tu sei una principessa e un giorno lo scoprirai…
E comunque, ripetendo ciò che ho accennato prima, nel 1998 ho fatto le prove del DNA dove veniva esclusa la paternità con Mauro Gadaleta ed ecco perché insistevo nel sapere chi fosse il mio vero padre, cosa che se non me lo avesse detto lei e se fosse stato in vita me lo avrebbe potuto dire Padre Pio, al quale mia madre confessò questa sua relazione extraconiugale appunto con il Principe Ranieri III di Monaco.

- Quando hai saputo di essere la sorella dei Grimaldi, qual è stata la tua reazione?

Allora, la notizia ufficiale di essere la sorella e di essere stata accettata dalla Famiglia Grimaldi l’ho avuta esattamente il 24 novembre 2017 tramite il mio interessamento nonché l’iter legale da parte delle Avvocatesse Tedone e Scaringella, dello Studio Legale di Corato, che si sono prese cura del mio caso portandogli le prove del mio DNA oltre ad una mia testimonianza dove nel 2012 ho avuto il grande piacere di conoscere intanto la Principessa Stéphanie di Monaco.
Con lei fu concordato questo incontro a Nizza dove abbiamo passato molto tempo insieme raccontandoci delle nostre esperienze e di molti eventi accaduti ad entrambe. Lei ha voluto sapere tutto di me e delle mie vicissitudini, poi mi ricordo che chiamò suo fratello Alberto e me lo passò al telefono dove mi comunicò che ci saremmo incontrati nei giorni seguenti. Così è stato. Infatti qualche giorno dopo ci siamo incontrati al Cafe De Paris a Monaco, mi sono presentata parlandogli molto di chi ero, l’emozione era indescrivibile e lui è stato molto gentile e affettuoso… parlammo molto e gli presentai anche i miei documenti del caso… poi prima di salutarci mi disse: la prossima volta rimarrai tutto il giorno con me… Anche perché, ovviamente abbiamo ancora molto da raccontarci. Da quella volta in poi, tutte le volte che ci sentiamo mi chiama sempre sorella

02

- Che cosa significherà per te far parte della Famiglia Grimaldi?

Non so cosa significherà in termini di ufficialità perché per me è ancora come vivere in un sogno, penso che comunque la mia vita cambierà certamente in meglio, vivrò una vita da favola, ma sicuramente vorrò sempre rimanere quella che sono oggi, con il mio carattere semplice e verace. Certamente sarà un’altra realtà con varie tipologie di responsabilità ma vorrò sempre potermi dedicare a quello che continuo a fare oggi, cioè essere sempre disponibile per i più bisognosi e continuare nel mio percorso rivolto alla beneficienza.

03

- Intanto, nel rispetto del titolo nobiliare, come ti piacerebbe essere chiamata?

Chiaramente ci sarà il titolo nobiliare di Principessa, pur essendolo già nell’animo, ma il suo significato sarà gravato ancora di più perché rappresenterà una maggiore responsabilità in tutto quello che andrò a svolgere in futuro, specialmente nel sociale.
Anche se la soddisfazione maggiore sarà quella di passare il resto degli anni della mia vita, appunto, con la mia famiglia d’origine… e spero tanto che questo avvenga presto.

04

- Parliamo un po’ della storia di Rosa… chi è Rosa Gadaleta detta “Rossella”?

Sono Rosa Gadaleta, nata a Molfetta il 26 giugno 1963, ho frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale a Molfetta, sono Diplomata in Ragioneria e poi, nel tempo, ho conseguito anche altri titoli come Guida Turistica, ma sono anche impegnata in politica dove per due volte di seguito sono stata anche candidata nell’Amministrazione prima a Barletta come candidato Sindaco, ed in seguito anche candidata nel Consiglio Regionale della Puglia.
Insomma mi sono fatta una bellissima esperienza sia in politica che, da quel momento in poi, nel sociale nel quale ancora oggi sono molto impegnata.
Oltre questo sono una persona eclettica, ho partecipato a varie rappresentazioni di spettacolo ed eventi, sono un’attrice che ha ricevuto anche varie parti cinematografiche… Sono molto appassionata di danza, della lettura, del bel canto, ecc… Ultimamente ho fatto anche la modella per molti eventi di beneficienza.
Ed è proprio la beneficienza che è la mia priorità, perché purtroppo sempre più spesso ci sono persone bisognose di aiuto e per questo c’è sempre più bisogno di persone che si dedichino ai meno fortunati.

05

- Qual è il tuo stile di vita?

Cerco di mantenermi sempre in ottima forma sia con la prevenzione che con l’alimentazione, dando largo spazio anche allo sport… insomma un sano equilibrio sia fisico che intellettivo.

- Qual è il tuo pensiero in merito alla Monarchia?

Penso che la Monarchia antepone i propri interessi per favorire la crescita economica sia del paese che dei propri sudditi e cittadini stessi, oltre che libertà di espressione di ognuno, sia di razza che di pensiero spirituale.

- Cosa ami di più del Principato di Monaco?

Del Principato di Monaco amo ogni cosa nella sua più completa totalità, oltre ad ammirare tutto ciò che fa la Famiglia Principesca compreso tutto quello in cui specialmente, posso dire, mio fratello Alberto II è impegnato sia nella salvaguardia del Pianeta sia nei rapporti con le varie Istituzioni e Paesi, ed anche ciò che svolgono le altre mie sorelle, specialmente per gli impegni e progetti volti al sociale e volontariato. Ecco, antepongono veramente i propri interessi verso i meno fortunati e più bisognosi di assistenza oltre, ovviamente, a tutti i loro cittadini del Principato di Monaco.

06

- Come vedi il futuro di Rosa “Rossella” Gadaleta?

Roseo. Il mio futuro lo vedo roseo… Sì, sotto tutti i punti di vista. Ovviamente non posso negare che sto aspettando con tutto il cuore il riconoscimento ufficiale di essere accettata e parte della famiglia monegasca, ricongiungendomi così alle mie origini e al mio sangue.

07

E allora cosa aggiungere alla futura Principessa Rosa “Rossella” Gadaleta, oltre a ringraziarla per la sua cordialità e gentilezza nell’avermi onorato non solo per la sua amicizia ma anche per questa bellissima intervista, se non fargli un grandissimo augurio di un celere ricongiungimento con i suoi familiari e che, proprio con linizio di questo nuovo anno, questa favola si trasformi in realtà…

Maurizio Bartolini
Direttore Responsabile

08

* * * * * *all rights reserved unauthorized copying reproduction* * * * * *

Collegato a Truman TV International: https://trumantv.videogram.mc/truman-tv-international.html
Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini
Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
WhatsApp: 329 62 37 408

Ph. et assemblage: Jimmy Olsen

New VideoGram - 44, boulevard d’Italie - Principauté De Monaco
Editore contenuti e prodotti mediatici, televisivi e radiofonici Truman TV e Truman Journal
CEO - Christine Montepilli

* * * * * *

Letto 8551 volte

Montepilli Communications & Promotions in Monaco cura e gestisce la promozione e la comunicazione della Radio e Web Tv oltre che delle altre aziende del gruppo; organizzazione eventi etc.; VIDEOGRAM produce contenuti Audio, Video, Multimedia e Format, Blog/Journal (TrumanJournal); MC Event & Management gestisce l'organizzazione eventi e gli artisti e sportivi abbonati e soci; MC Web Agency offre una vasta gamma di servizi per privati ed aziende nel mondo web e social oltre alla produzione di siti web e App; Cecchetti & Cecchetti srl offre i servizi di Logistica, editoria, organizzazione eventi etc. ; Monte Peinhopf GmbH offre servizi di Logistica e Trasporti.  Il Gruppo MC Comm. & Prom. offre i servizi sopra indicati dal 1997 a livello nazionale ed Internazionale.

Radiotruman TV

  • RadioTrumanTV nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore: "New VIDEOGRAM" in Monaco (www.videogram.mc)

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/
Videogram - Monaco - Editore di TRUMAN TV - RADIOTRUMAN TV - TRUMAN Journal 
Montepilli Communications & Promotions Principato di Monaco (www.montepilli.mc
44 boulevard d’Italie - 98000 Principato di Monaco 
T. +33 607 939 657
    +377 99 90 27 48